X LEGISLATURA ATTI ISTITUZIONALI
PRESENTATI da CLAUDIO RICCI
Consigliere Regionale

Sondaggio Scenari Politici – WinPoll Elezioni Umbria

Pubblicato il

Sondaggio Scenari Politici – WinPoll Elezioni Umbria (400 telefonate, metodo Cati-Cami): la Coalizione Claudio Ricci al 38% come Fiducia (Molta+Abbastanza) seguono 2 Candidati al 35% e 28% (Parametro ”Guida” sull’Orientamento al Voto).

Fiducia nel candidato presidente della Regione in Umbria: la coalizione civica Claudio Ricci al 38% (molta più abbastanza: l’indice di fiducia è un parametro guida che “influisce” sulla propensione al voto). Gli altri due principali candidati presidenti (così risulta) ottengono, sullo stesso indice di fiducia, il 35% e 28% rispettivamente.
Anche sul livello di conoscenza in Umbria la coalizione Claudio Ricci raggiunge il 68% seguita, dagli altri due candidati, con il 62/61% rispettivamente.
Molti umbri già hanno determinato di andare al voto, il 68% degli aventi diritto, ma ancora permane alto il numero degli incerti, oltre il 30%: segno di un’ampia “incertezza” sul risultato elettorale.
L’analisi commissionata a Scenari Politici – WinPoll è stata svolta nei giorni 1-2 ottobre su un campione di 400 telefonate (metodo Cati-Cami) e un margine di errore del 3.2%. Il lavoro completo verrà pubblicato, a cura di Scenari Politici – WinPoll, nello specifico Sito Internet come da normativa.
In conclusione seppur ci saranno “effetti politici nazionali”, alle elezioni regionali in Umbria, il “peso locale”, legato agli indici di conoscenza e fiducia sul candidato presidente (e sui candidati consiglieri delle liste) orienteranno le scelte soprattutto degli incerti. È l’ultimo nostro sondaggio (dopo quello di agosto/settembre) in quanto nei 15 giorni antecedenti le elezioni non si possono più pubblicare rilievi statistici.